Come Dimagrire la Pancia: la mia storia

Scopri Come Dimagrire la Pancia e Perdere Peso Velocemente

Hai qualche chilo di troppo che ti fa sentire a disagio?
Vuoi scoprire come dimagrire la pancia in modo efficace ed essere in forma il più rapidamente possibile?
Desideri perdere peso ed avere la pancia piatta ma l’ultima dieta per dimagrire che hai provato è stata un completo fallimento?

Bene, in tal caso sono contento che sei finito/a su questo sito, perché quello che stai per leggere potrebbe davvero sorprenderti. Nelle prossime righe voglio raccontarti quella che è stata la mia esperienza, e se avrai la pazienza di seguirmi per 5 minuti, potresti scoprire che stai facendo gli stessi errori che ho commesso io, e puoi evitare di passare anni interi della tua vita provando infinite diete per dimagrire e pillole dimagranti, allenamenti faticosi e prodotti che promettono di ottenere la pancia piatta in tempo record ma che in realtà sono solo fregature.

ATTENZIONE: ciò che stai per leggere riguarda la mia esperienza personale, pertanto i risultati che ho ottenuto sono relativi al mio caso. Non è scientificamente provato che le stesse azioni comportino gli stessi risultati su individui diversi, in quanto ognuno ha un metabolismo e delle caratteristiche proprie.

Mi chiamo Gianluca Martinelli, ho 27 anni, peso 74 kg e mi ritengo in buona forma. Non sono un body-builder, ma per capirci ho il tipico fisico che in spiaggia fa la sua “porca figura”: muscoli ben definiti, v-shape e niente pancetta.

come dimagrire la panciaMa non è stato sempre cosi, anzi tutt’altro! Fino a un anno fa il mio fisico era completamente diverso, quei pochi muscoli che avevo erano coperti da uno spesso strato di grasso flaccido, e mi veniva il fiatone solo a fare le scale di casa mia (non abito in un grattacielo).

A dire il vero sono sempre stato un po’ cicciottello. Ho sempre dato colpa al mio metabolismo, pensando di avere un fisico che immagazzina più sostanze del dovuto, ma soprattutto il fatto è che mi piace mangiare, anzi direi proprio che adoro il cibo!

E questa è una caratteristica che non ho mai perso, nemmeno ora: mi piace mangiare bene, andare nei ristoranti, cucinare le ricette più svariate, e cerco sempre di nutrirmi con alimenti sani ma soprattutto gustosi! Non sono per niente un tipo da minestrina o barrette energetiche, non potrei mai sopportarlo 🙂

Ricordo che da piccolo guardavo i miei amici con invidia: molti di loro erano decisamente magri mentre io già avevo la pancia prominente. I miei genitori cercavano di farmi mangiare in modo sano ed equilibrato, ma poi mia nonna mi preparava ogni giorno delle sorprese a dir poco squisite. Dolci fatti in casa, torte, gelati, cioccolato in abbondanza…quanto adoravo mangiare quelle cose!!

Ovviamente poi il fisico mi presentava il conto, e io continuavo a essere “robusto” come mi dicevano in modo elegante. Ero solo un bambino e giustamente non mi preoccupavo di mantenermi in forma, ma i compagni di scuola mi prendevano in giro e io ci stavo davvero male. Reagivo litigando e poi, avventandomi nuovamente sul cibo.

Crescendo mi aspettavo di dimagrire e di diventare come per magia esattamente come mio cugino, che ha sempre avuto un fisico perfetto. Purtroppo però non fu così e continuai ad essere “cicciottello”.

ragazza attraenteSe prima il mio problema erano i compagni che mi prendevano in giro, crescendo incominciai a preoccuparmi perché non piacevo alle ragazze. Mi innamorai di una mia compagna di scuola, una ragazza bellissima e dannatamente divertente, la prima persona della mia vita che riuscì a farmi provare certe emozioni. Purtroppo se ne innamorò anche il mio migliore amico. Inutile dire che scelse lui. Sicuramente non solo a causa del fatto che io fossi grassettino, ma di certo lui aveva un aspetto invidiabile, cosa che non fa mai male. Io invece no.

Quella esperienza fu talmente dolorosa che mi portò ad incominciare a fare un po’ di esercizio fisico e a cercare di controllarmi con il cibo. Ricordo che mi dissi: “voglio diventare come mio cugino, da oggi in poi mangerò la metà di ogni cosa che vorrei mangiare.” Non di certo una soluzione intelligente e corretta, ma fu comunque efficace. Iniziai anche a fare flessioni e addominali ogni giorno, e in poco tempo il mio aspetto migliorò decisamente! Mi guardavo allo specchio e vedevo i progressi, giorno dopo giorno, e questo mi faceva sentire meglio con me stesso.

Passarono gli anni e, anche se tornai a magiare regolarmente, non persi mai l’abitudine di fare un po’ di esercizio ogni giorno per mantenermi in forma. Non avevo un fisico eccezionale, ma comunque nella norma, solo un pochino robusto. Conoscetti una ragazza stupenda, che divenne la mia ragazza, con la quale condivisi ogni momento della mia vita per 6 anni, finché non ci lasciammo. Fu una cosa molto dolorosa, passai un periodo di depressione che ancora il solo ripensarci mi fa venire i brividi. Passai dei giorni piangendo e non mangiando nulla, per poi buttarmi nel cibo la settimana seguente. Il cibo era la sola cosa che mi dava piacere, passavo le giornate aspettando il momento del pranzo, degli spuntini, della cena, le uniche cose che mi distoglievano dai miei pensieri.

Iniziai a metter su chili su chili, ingrassando a vista d’occhio. Smisi pure di fare esercizio fisico, passavo le mie giornate in casa davanti al PC. Giorno dopo giorno, settimana dopo settimana. In poco tempo diventai decisamente grasso.

Finché un bel giorno, non so spiegarmi il come né il perché, mi resi conto in modo razionale che mi stavo rovinando la vita. Iniziai a guardarmi intorno e mi resi conto dell’amore dei famigliari e degli amici da cui sono circondato, e tutte le cose belle che ogni giorno mi capitano. Decisi che non dovevo più soffrire in quel modo, ed era il momento di ricominciare a vivere come meritavo. Però…avevo messo su davvero parecchi kg e guardarmi allo specchio non era divertente. Dovevo scoprire come dimagrire la pancia e tornare a sentirmi a mio agio con me stesso.

dieta per dimagrireRipresi a fare esercizio fisico, piano piano, ma sembrava 10 volte più faticoso che in passato! Iniziai anche a cercare una dieta per dimagrire, comprai dei giornali e iniziai a seguirne una. Il primi giorni andò tutto liscio, ma già dopo una settimana la fame si faceva sempre più insistente, ero stanco di mangiare sempre le stesse cose e la motivazione iniziava a venir meno. Quanto volevo mangiarmi una bella pizza capricciosa!!

Comunque non mi diedi per vinto e dopo 3 settimane avevo già perso 2 kg. La quarta settimana però cedetti e nel giro di pochi giorni ripresi a pesare quasi come prima. L’amore per il cibo era troppo e non riuscivo a resistere. Mi serviva un “aiuto”. Fu così che cercai su internet delle pillole per dimagrire. Comprai quelle che erano “approvate dai nutrizionisti più famosi”, almeno stando a quello che diceva il sito. Dopo due mesi capii che forse i “nutrizionisti più famosi” si sbagliavano, perchè tornai al mio peso iniziale.

Ne provai altre. Stesso risultato. Così decisi di provare un’altra dieta per dimagrire, trovata su una famosa rivista mensile. Questa obiettivamente mi fece perdere qualche chilo, però di nuovo cedetti e riacquistai tutti chili persi, non uno di meno.

Mi stavo davvero demoralizzando. Mi guardavo allo specchio e vedevo un obeso. Non volevo essere un obeso, io meritavo di più!

Così iniziai ad informarmi, però in modo serio. Basta pillole dimagranti spacciate per miracolose, basta diete per dimagrire velocemente che poi non funzionano! Dovevo capire esattamente come dimagrire la pancia, senza mettermi a digiuno e possibilmente senza rinunciare ai miei piatti preferiti. Utopia? Forse, ma forse no…

Incominciai a leggere diversi manuali di nutrizione, molti scritti anche in inglese. Volevo capire come funziona il metabolismo umano, e soprattutto come funziona il mio! Volevo capire perché mio cugino mangiava quanto me ed aveva un fisico pazzesco!

Persi un sacco di tempo incollato al PC, leggendo qualunque cosa parlasse di diete e di nutrizione. Piano piano, mi feci una cultura e finalmente, mettendo insieme tutti i pezzi, Incominciai a capirci qualcosa di più.

Molte delle cose che lessi erano inutili e spesso controproducenti. Più mi informavo e più iniziavo a distinguere cosa fosse scientificamente fondato e cosa invece si rivelava essere campato per aria. Mi resi ben presto conto che la maggior parte delle diete che si trovano in internet non solo sono assurde e infattibili, ma spesso possono anche essere dannose per il nostro organismo! Purtroppo nel web girano moltissime informazioni, ma non è sempre facile distinguere quelle serie da quelle infondate e dannose.

Tuttavia, trovai anche molto materiale utile e decisamente interessante! Tra tutte, trovai una guida che fece davvero la differenza e che finalmente mi permise di diventare la persona che sono oggi. Si tratta di una guida in cui trovi praticamente tutto ciò devi sapere per dimagrire velocemente e soprattutto in modo definitivo. Una parte teorica ti spiega tutti i concetti che stanno alla base, mentre la parte pratica ti mostra in modo dettagliato come costruirti una dieta su misura che ti permette di perdere peso senza rinunciare ai tuoi piatti preferiti, e degli allenamenti ad hoc che ti permettono di ottenere il miglior risultato possibile con il minor sforzo.

Seguendo questi consigli, in poco tempo il mio fisico era drasticamente cambiato e ne ero soddisfatto, e la cosa migliore è che non ho nemmeno rinunciato ai cibi che adoro maggiormente! Tra le altre cose, come “effetti collaterali” diventai un vero appassionato di fitness 🙂

Dopotutto, quando vedi il tuo fisico prendere forma, il grasso lasciare posto ai muscoli, la motivazione cresce e ti viene voglia di sognare, di impegnarti sempre di più per avere il fisico che hai sempre sognato.

Se vuoi dare un’occhiata a questa guida fenomenale, qui sotto ti lascio il link della pagina ufficiale. Se veramente ci tieni alla tua salute e vuoi davvero dimagrire in tempi rapidi, ti consiglio di leggerla al più presto, perché così scoprirai come dimagrire la pancia e perdere peso correttamente senza soffrire la fame e senza fare inutili rinunce. Sono sicuro che i risultati ti sorprenderanno!

CLICCA QUI e Scopri Subito Come Dimagrire la Pancia e Perdere Peso Velocemente!

P.S.: poi però torna qui a lasciarmi un commento eh! Ricevo spesso email di ringraziamento dai lettori, e devo dire che mi fa immensamente piacere sapere di essere stato d’aiuto per qualcuno!

 

Esercizi per Addominali e Pancia Piatta

Quali Esercizi per Addominali aiutano veramente ad avere la pancia piatta?

La Maggior Parte delle Persone Commette un Errore Madornale nel Fare gli Esercizi per Addominali

Chi non sogna di avere un fisico perfetto con la pancia piatta e degli addominali perfettamente scolpiti da sfoggiare non solo in spiaggia, ma anche nei momenti di intimità con il proprio partner?

esercizi per addominali e pancia piattaI risultati di una recente ricerca indicano gli addominali come la parte considerata più sexy dalle donne negli uomini. Non i pettorali, e nemmeno i bicipiti, ma proprio gli addominali scolpiti sono ritenuti irresistibili agli occhi delle donne. E allo stesso modo, per una donna avere la pancia piatta è praticamente un requisito fondamentale e indispensabile per piacere agli uomini e per sentirsi bene con il proprio fisico.

Per ottenere questo risultato, spesso le persone iniziano a fare esercizi per addominali, seguendo qualche programma trovato qua e là, oppure semplicemente sdraiandosi a terra e iniziando a fare crunch fino allo sfinimento e senza seguire un piano vero e proprio. Cosa che, solitamente, viene ripetuta per qualche settimana, salvo poi rinunciare a causa della mancanza di risultati evidenti, o a causa della perdita di motivazione.

Quello appena descritto è senza dubbio un approccio sbagliato: non va mai bene allenarsi senza seguire un piano e senza sapere esattamente ciò che si sta facendo, eseguendo esercizi “ad istinto” o perchè “tutti li fanno così”. Ma soprattutto se l’obiettivo è quello di avere la pancia piatta e dimagrire velocemente, allora c’è un segreto che devi sapere. Quello che sto per dirti ti potrà sembrare assurdo, ma…

Il segreto per avere la pancia piatta e addominali scolpiti, NON è fare addominali!

Infatti, anche ipotizzando che stai eseguendo gli esercizi alla perfezione e che stai allenando nel modo corretto il retto addominale, aumentare la massa non serve se poi questa è coperta da uno strato di grasso in eccesso. Anzi, per assurdo avrai un muscolo di maggiore volume coperto da adipe e quindi apparirai più grasso e con più pancia!

Ciò che devi fare è prima di tutto perdere il grasso in eccesso sull’addome, e DOPO andare a sviluppare e definire i muscoli addominali, per avere la tanto desiderata tartaruga.

Per fare ciò è necessario seguire una dieta corretta: come ho già commentato nel mio post precedente, stai alla larga dalle diete ipocaloriche che leggi sui giornali e in giro per il web! Non fanno altro che distruggere la massa magra, l’esatto opposto di ciò che desideri ottenere! Hai invece bisogno di un’alimentazione che favorisca lo sviluppo della massa magra e che allo stesso tempo bruci il grasso in eccesso.

(a questo link trovi più informazioni su di cosa, come, quando e perché mangiare determinati alimenti, oltre a 7 cibi che consumano letteralmente il grasso…e che mai sospetteresti)

Non fraintendermi però: l’alimentazione è fondamentale e senza di essa l’esercizio è inutile, però se vuoi i risultati migliori devi anche allenarti, ma nel modo corretto!

Prima di tutto devi sapere che non esistono addominali alti e addominali bassi: il muscolo è uno solo, si chiama retto addominale, e a differenza di quanto si dice solitamente, non vi è modo di allenare solo una parte di esso. Certo, alcuni esercizi fanno lavorare in modo diverso il muscolo, che però è sempre uno e uno solo.

A esempio, un buon esercizio da eseguire e che attiva gran parte della massa, è quello cosiddetto della “bicicletta”: distesi a terra, simulare una pedalata in bicicletta mentre col busto si eseguono dei crunch portando alternativamente il gomito destro a toccare il ginocchio sinistro e viceversa.

Ma soprattutto, la cosa più importante è la modalità di esecuzione degli esercizi: un esercizio efficace può essere inutile se svolto nel modo sbagliato. La respirazione è fondamentale, così come il tempo di esecuzione: troppo spesso vedo gente fare addominali alla velocità della luce, quando invece per assicurare un corretto irroramento sanguigno del muscolo gli esercizi per sviluppare la massa vanno eseguiti lentamente.

Come dimagrire la pancia: la verità sulle diete per dimagrire

Quando la bella stagione incomincia ad avvicinarsi, si incomincia a fare i conti con il proprio corpo, con quei chili di troppo che non ci fanno stare bene come vorremmo. E si incomincia a pensare a come dimagrire la pancia, il più velocemente possibile, per sfoggiare una linea invidiabile e riuscire a rientrare nei nostri vestiti preferiti.

La prima cosa che fa la maggior parte delle persone, è intraprendere una dieta per dimagrire. Oggigiorno ovunque si trovano delle diete che promettono di perdere peso in tempi brevissimi e la scelta è praticamente infinita: in qualunque giornale di salute e fitness è possibile trovarne qualcuna, per non parlare di internet, in cui ognuno dice la sua a riguardo.

Tuttavia, se hai provato qualche volta a metterti a dieta, sai benissimo che difficilmente i risultati rispecchiano le aspettative. Pensavi di arrivare alla prova costume con un fisico da urlo, e invece ti ritrovi esattamente come prima, o peggio, con più grasso sulla pancia.

Eppure hai seguito tutto alla lettera, come diceva la “dieta dell’ananas”, o quella delle banane, o quella dei frutti rossi, o qualunque altra dieta ipocalorica che si trova in giro e che promette risultati strepitosi. Magari all’inizio hai anche perso peso, hai visto dei risultati incoraggianti che ti motivavano ad andare avanti con la dieta per dimagrire. La lancetta della bilancia scendeva, e la pancia sembrava diventare più piatta, ma quando poi hai concluso la dieta….bam! di colpo hai riacquistato tutti i chili che hai perso con tanta difficoltà. Oppure semplicemente non hai resistito alla fame e hai ceduto ad una bella mangiata, con lo stesso risultato.

Quindi quale è il problema? Perchè queste diete per dimagrire non funzionano?

Il problema è che queste diete che ti mostrano come dimagrire la pancia in breve tempo, si basano su un approccio ipocalorico che porta ad un dimagrimento solo apparente: la perdita di peso è legata all’esaurimento delle scorte di glicogeno e non al consumo di adipe. Questo porta a disidratazione e ad uno stato di malessere psico-fisico, e quando si torna a nutrirsi normalmente si riacquista peso velocemente.

Ma la cosa più grave è che queste diete per dimagrire intaccano la massa magra, consumando letteralmente i muscoli. Questo non solo distrugge tutti gli sforzi fatti in palestra per avere un fisico definito, ma porta anche ad una diminuzione del metabolismo basale: in sostanza il nostro fisico brucia meno calorie a riposo, portandoci dunque ad ingrassare molto più rapidamente di prima.

Ecco perchè occorre un approccio completamente diverso alla diete che si trovano in giro. Dimagrire non è uno scherzo, e bisogna sapere quello che si sta facendo, per evitare di rovinare il nostro fisico.